Champagne PERTOIS LEBRUN
Cramant
RM

Antoine e Clément Bouret sono gli ultimi eredi della famiglia Pertois-Lebrun.

Stanno continuando il lavoro iniziato dalla zia Odile Pertois, sorella della mamma, che fra non molto andrà in pensione.

Clement, arrivato in azienda 12 anni fa, si occupa delle vigne e della produzione, Antoine, che lo raggiunto nel 2013, della parte commerciale.

Il domaine è costituito da 9ha, tutti costituiti da Chardonnay le cui vigne sono ubicate in 5 Grand Cru e 2 Premier Cru con una produzione totale di 20/25.000 bottiglie. Il resto delle uve viene venduto

La parola d’ordine è: eccellenza.

Antoine e Clément sono ben consci del fatto che lo Chardonnay può regalare Champagne meravigliosi ma ha bisogno di tanto invecchiamento.

Ecco perché, fin dal primo vino della loro gamma, Instant Brut, hanno delle soste sugli lieviti di almeno 4/5 anni, per proseguire sino a 6 e 7 anni per le cuvèe più complesse.

Clément ha iniziato a produrre con sistemi diversi da quelli utilizzati abitualmente dalla zia: utilizza anche piccole botti di legno provenienti dalla Borgogna, lavora con i principi della biodinamica su qualche piccola parcella, dal 2009 produce dei vini parcellari per la gamma “Perles de Terroir” che hanno debuttato alla fine del 2016 con l’uscita della Cuvée “Le Fond du Bateau N.9”.

Vini sempre eleganti, precisi, definiti e mai banali.

I due giovani fratelli ne faranno di strada. C’è da scommetterci!

 

 

TORNA A PRODUTTORI